Prodotti di tendenza scelti per te

giovedì 27 febbraio 2014

Idee per la festa della donna

Nonostante le polemiche la festa della donna resta un giorno speciale da celebrare. Eccovi qualche idea e indirizzo per festeggiare la festa della donna. Come vi più del piace.

Come ogni anno l'8 marzo è la festa della donna, una festa, che nelle sue intenzioni originali era un momento di celebrazione, di memoria e riflessione sul sacrificio delle donne.
  • La celebrazione dell'8 marzo nasce infatti come giornata di memoria per ricordare 129 donne operaie, morte sul posto di lavoro a causa di un incendio. Il terribile incidente avvenne nel 1908 in una fabbrica tessile di New York, anche per colpa del proprietario della fabbrica, che aveva bloccato le porte d'uscita. Dall'anno successivo, grazie all'impegno di Rosa Luxemburg, l'8 marzo divenne la giornata internazionale di celebrazione e di mobilitazione a favore dei diritti delle donne.
Trasformata nel tempo in una festa commerciale, la festa della donna resta comunque un'occasione per tutte le donne di riaffermare il loro ruolo fondamentale nella società attraverso il loro impegno quotidiano.

Qualunque sia la vostra età, il vostro stile eccovi qualche idea per celebrare la festa della donna, da sole o con le vostre amiche:
  • A Milano moltissimi locali organizzano serate specialissime dedicate alle donne, tanto che è nato anche un sito dove poter scegliere e prenotare. Lo trovate qui: festa della donna-milano
  • A Torino l'8 marzo una speciale visita guidata con apericena finale. Un percorso inedito sulle tracce cittadine delle donne entrate nella storia: dalla Regina Elena a Rita Levi Montalcini per finire con Luciana Littizzetto. Per informazioni e dettagli potete consultare barburin.com
  • A Ravenna tante iniziative culturali e artistiche dedicate alle donne. Museo gratuito, laboratorio di mosaico, apericena, visite guidate e anche una speciale serata di musica e poesia dal titolo "De André e le donne". Per tutte le informazioni e i dettagli potete consultare festa della donna-Ravenna
  • A Roma oltre a moltissimi eventi gastronomici e cene con strip maschile, un grande concerto di Antonello Venditti, che farà il bis il giorno 9 al Palalottomatica. Info e biglietti su Voxita
  • A Napoli, con il motto #zeromimose, l'assessorato alle politiche giovanili propone una serie di iniziative per celebrare la festa delle donne e i loro diritti. Dettagli e informazioni qui: napoli #zeromimose

mercoledì 15 gennaio 2014

Adidas Stan Smith. Il grande ritorno

Festeggiamo oggi il grande ritorno delle Adidas Stan Smith.
Le indimenticabili e amatissime scarpette Adidas simbolo in qualche modo di una generazione COME BACK, son tornate anticipate da una grandissima festa-vip a Milano.



Bianche, semplici, lineari, essenziali, stilose, tutte in pelle. Questi gli elementi fondamentali che hanno fatto  delle Adidas Stan Smith un must e un oggetto di affezione, una coppia di amiche da avere sempre ai piedi o in valigia per sentirsi a proprio agio e confortate.

  • Comodissime e perfette da indossare in qualsiasi occasione, tanto in tuta o in jeans, che per qualche incursione fusion, non hanno perso nulla del loro fascino e tornano belle come sempre, come tutti i prodotti del marchio Adidas.

Le Adidas Stan Smith tornano alla vendita da oggi, 15 gennaio, nei migliori negozi sportivi.
Se volete accaparrarvele subito le trovate anche on-line nello store di Adidas qui: Adidas Stan Smith

lunedì 1 luglio 2013

Cintiq 22HD touch. Un gioiello da avere subito

La Cintiq 22HD è un gioiello da avere subito! Non sapete cos'è?
Ma ragazzi la Cintiq 22HD touch  è la straordinaria tavoletta grafica della Wacom, che chiamarla tavoletta le si fa un torto.

  • Con i suoi 21,5", infatti, lo schermo multitouch sensitive, la risoluzione da 1920x1280 pixel e il supporto regolabile a 180°, la Cintiq 22HD touch ti permette di lavorare graficamente come se fossi su una tavola da disegno, con prestazioni straordinarie che ti fanno sentire come se le tue mani fossero tutt'uno con l'immagine che stai creando.
Guardatela in azione :

Se i fashion designer, i grafici, i disegnatori, gli illustratori, l'avessero avuta a disposizione 10 o 20 anni fa, sarebbe stata una pacchia incredibile, anzichè stare lì a soffrire tra miliardi di fogli di carta, costosi DVD, salti mortali tra computer, software e fatica, tanta.

mercoledì 22 maggio 2013

Mariella Burani fine del sogno

Per Mariella Burani è la fine del sogno. Il grande marchio italiano del fashion, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo ha chiuso definitivamente i battenti.

Con un asciutto e algido comunicato i curatori fallimentari hanno comunicato la triste realtà che mette fine all' azienda Mariella Burani.

 “con decreto in data 10 maggio 2013, la Sezione Fallimentare del Tribunale di Reggio Emilia ha disposto la cessazione dell'esercizio provvisorio dell'impresa della Mariella Burani Fashion Group S.p.A., in liquidazione ai sensi dell'art. 104 della legge fallimentare”.

mercoledì 8 maggio 2013

Salute e benessere naturale con LaPinza

Salute e benessere naturale con LaPinza. Senza farmaci, senza chimica e senza soffrire si può recuperare il benessere. Ma non solo si possono trasformare per sempre i giorni-no in giorni-sì.

Questo non è un miraggio da imbonitori ma uno strumento testato che sarà presentato in anteprima a Milano il prossimo Mercoledi 15 maggio.
  • Presso il 
Centro Ombelico del Mondo, Via Vittoria Colonna, 7 (Metro Buonarroti – linea M1) Mercoledì 15 maggio, alle ore 21.00 si svolgerà un incontro aperto a tutti, molto stimolante.
Si imparerà a stare bene in modo naturale e sicuro, attraverso piacevoli esercizi di benessere integrale che raccolgono l'efficacia dei saperi antichi e moderni.
Si potrà anche sperimentare in anteprima per l'Italia "LaPinza", un nuovo strumento efficace, sicuro e facilissimo da utilizzare per l’auto-trattamento zonale, con effetto immediatamente percepibile.

mercoledì 4 gennaio 2012

Befana superfashion. Regaliamo una Penna

Per la Befana, facciamo un regalo super-fashion. Regaliamo una penna.

Beh potrà sembrare un regalo d'altri tempi, ma in realtà la penna, ovviamente di alta qualità è un regalo che continua ad avere grande successo e chi la riceve è sempre molto grato.

Perchè la penna è un oggetto personale, piu' di una cravatta o di un paio di orecchini.
La penna diventa parte di noi. E' lo strumento con cui possiamo esprimerci, sfogarci a parole, a segni e a scarabocchi.

La penna ci asseconda e ci sopporta quando la accarezziamo tra le dita e quando la usiamo per scaricare la tensione, agitandola in aria o picchiettando il tavolo.

Gli amori passano, la penna resta. Una compagna fedele e preziosa quanto un gioiello. 
Un vero gioiello,   quando porta un marchio storico come Montblanc. 



Ed ecco una delle ultime nate,  in casa Montblanc. Una collezione in edizione limitata in 3000 esemplari, dedicata ad Alfred Hitchcock.

Il set Alfred Hitchcock Montblanc Limited Edition, comprende una stilografica e una  sfera roller ball, realizzate in argento massiccio o in oro 18Kt con decorazioni ispirate a 3 film famosissimi di Hitchcock:

  • Psyco, Uccelli e Vertigo
Due penne di una bellezza straordinaria. Un regalo strepitoso per chi è collezionista o per chi è un professionista della scrittura. Un investimento, per chi ama il bello e gli oggetti senza tempo.

E se siete appassionati di penne e di bellezza, vi segnalo una rivista imperdibile:



'Penna' è la rivista specializzata del settore, che raccoglie tutte le collezioni e le novità, con i dettagli anche fotografici, divisi per produttore e modello. La migliore rivista dedicata alla penna, anche on-line.

E' appena uscita l'edizione speciale numero 100 (nov-gennaio 2012).


Info e dettagli qui: www.pennamagazine.com 

martedì 3 gennaio 2012

Lacoste lancia una collezione di nuovi oggetti sportivi

Ed ecco le prime anticipazioni del 2012, fresche-fresche di notizia.

In occasione della settimana della Moda Uomo che si svolgerà a Parigi dal 18 al 22 Gennaio, Lacoste, famosa e celebrata azienda del coccodrillo, presenterà una nuova linea di attrezzature e accessori sportivi, realizzati dal suo team interno: il Lacoste Lab.

Nella collezione tra gli altri pezzi:

  • una tavola da surf
  • un paio di sci
  • una bici
  • un pallone da rugby
  • un casco speciale da moto
  • e perfino un boomerang
La collezione, giocata tutta sui toni classici Lacoste, del bianco e del verde bottiglia, apre un altro filone di gusto e stile a disposizione degli sportivi. Classe tutta francese.

Ma attenzione, i pezzi della collezione Lacoste Lab, saranno venduti esclusivamente dalla boutique Colette di Parigi, a partire dal 9 gennaio.
Successivamente, dal 1° febbraio nel negozio Lacoste Avenue des Champs-Elysées a Parigi e in alcuni negozi Lacoste dal 1 ° marzo, ma ancora non sappiamo in quali città.

Se passate da Parigi, approfittate!

ShareThis-Condividi in un clic